Warenkorb

0 Prodotti - CHF 0.00
  Aggiungi al Carrello
0 Prodotti - CHF 0.00
  Aggiungi al Carrello

Microbiota

Una volta chiamato flora intestinale viene ora denominato microbiota intestinale ed è costituito dall’insieme di micro-organismi (batteri, virus, parassiti e funghi non patogeni). Ci sono diversi microbioti come quello della pelle, del tratto urogenitale, dei polmoni, ecc… Il più importante con un peso di ca. 2 Kg è quello del tratto gastrointestinale che è colonizzato da circa 1014 microorganismi (= 1 con 14 zeri!) suddivisi in più di 1‘000 specie batteriche. Sono cifre da capogiro: secondo diversi autori (Stephan J et al 2011; Tsai F, Coyle WJ 2009) il numero di batteri commensali supera di ben 10 volte il numero di cellule dell’organismo umano ed… i loro geni (= microbioma) sono 100 volte maggiori del genoma umano. Nuovi studi hanno ridimensionato questi dati stimando il numero di batteri equivalente al numero di cellule umane (Sender et al 2016). Rimane comunque impressionante pensare che siamo solo per metà “umani” in senso cellulare!

Il microbiota intestinale si è evoluto nel corso del tempo insieme all’uomo. Questo eco-sistema si sviluppa alla nascita e subirà delle trasformazioni durante la vita, mantenendo però una struttura personale e unica come le impronte digitali. Alterazioni nella sua composizione, chiamata tecnicamente disbiosi, sono state messe in relazione con diverse patologie come l’obesità, l’allergia, il colon irritabile, la depressione, ecc.…

Oramai una moltitudine di pubblicazioni nel campo medico e scientifico mostrano quanto questi i micro-organismi siano importanti per la nostra salute.

Microbiota

Un microbiota in equilibrio adempierà ai seguenti compiti:

  • Mantenimento della barriera mucosale intestinale per proteggere che sostanze nocive possano entrare nel nostro corpo
  • Assorbimento di nutrienti grazie alla trasformazione di cibi non digestibili, alla presenza di enzimi che non possediamo e alla sintesi di sostanze importanti come per esempio le vitamine K, B12, B8, e acidi grassi essenziali
  • Interazione con il sistema immunitario. Quest’ultimo può essere considerato come un organo distribuito in tutto il corpo, e particolarmente nei luoghi potenziali di entrata e diffusione di agenti patogeni. L’intestino è dunque un luogo fondamentale dove l’interazione è molto intensa tra microbiota e sistema immunitario
  • Regolazione dell’omeostasi energetica attraverso la modulazione della glicemia e l'omeostasi lipidica, la regolazione della sazietà e la produzione di energia.
  • Home
  • Gastro-Intestinale
  • Guida
Indirizzo

AllergyCare AG
Zürichstrasse 2
CH-8134 Adliswil

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.