Warenkorb

0 Prodotti - CHF 0.00
  Aggiungi al Carrello
0 Prodotti - CHF 0.00
  Aggiungi al Carrello

Diarrea associata ad antibiotic

I problemi gastrointestinali, come la diarrea, sono tra gli effetti collaterali comuni con la terapia antibiotica. La diarrea associata ad antibiotico (diarrea dopo antibiotici) è una delle complicanze più comuni, fino al 30% dei casi.

Che cos’è la diarrea associata ad antibiotico?

I medici parlano di diarrea associata ad antibiotico, quando questa non può essere spiegata da altre cause. I primi sintomi possono evidenziarsi poco dopo l’assunzione di antibiotici o anche diverse settimane dopo l’interruzione dell’antibiotico.

Sintomi

  • Diarrea
  • Leggera nausea
  • Perdita di appetito
  • Flatulenza
  • Mal di pancia

Trattamento

  • La perdita di liquidi ed elettroliti dovrebbe essere rapidamente compensata bevendo molto per prevenire la disidratazione.
  • I prodotti convenzionali per la diarrea non sono adatti alla diarrea associata ad antibiotico.
  • Ripristino della flora intestinale con lattobacilli.

Antibiotici

Antibiotici sono farmaci che uccidono i batteri o ne inibiscono la crescita. Gli antibiotici agiscono contro i batteri ma non contro i virus.

È un fatto che gli antibiotici distruggono anche i batteri buoni

Gli effetti collaterali associati agli antibiotici sono frequenti e colpiscono il tratto gastrointestinale. Questo si verifica quando gli antibiotici disturbano l’equilibrio tra batteri "buoni" e "cattivi" e gli agenti patogeni si moltiplicano eccessivamente.

L’elevata incidenza di effetti collaterali porta spesso a interruzioni nei trattamenti, il che comporta il rischio di fallimento del trattamento. Inoltre, aumenta il rischio di possibili resistenze agli antibiotici.

I probiotici sono ritenuti come un controllo efficace contro l’eccessiva crescita di microrganismi patogeni e quindi aiutano a ridurre o addirittura a prevenire gli effetti collaterali associati agli antibiotici. Spesso i pazienti che hanno già manifestato effetti collaterali indesiderati non sono disposti ad iniziare o ad aderire alla terapia antibiotica. Un modo per prevenire tale problema è combinare la terapia con l’assunzione di probiotici.

Effetti collaterali

  • Disbiosi
  • Problemi gastrointestinali (come diarrea, dolori addominali, nausea, vomito)
  • Reazioni allergiche della pelle (arrossamenti, prurito)
  • Infezioni vaginali fungine in ragazze e donne

Resistenza agli antibiotici

Ogni volta che vengono utilizzati degli antibiotici possono insorgere dei batteri resistenti. Pertanto è fondamentale assumere correttamente questi farmaci e seguire attentamente le istruzioni del medico. Ciò può anche prevenire possibili ricadute.

Cos’è una disbiosi?

La disbiosi descrive lo squilibrio di diversi batteri in un determinato ambiente corporeo. Anche se i termini disbiosi o disbatteriosi possono teoricamente essere utilizzati per tutte le zone corporee popolate da batteri, ad es. la bocca, la pelle o la vagina, nella maggior parte dei casi si riferiscono all’intestino.

  • Home
  • Gastro-Intestinale
  • Guida
Indirizzo

AllergyCare AG
Zürichstrasse 2
CH-8134 Adliswil

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.