0 Prodotti - CHF 0.00
  Aggiungi al Carrello

Osfortis

Osfortis è un integratore a base di fermenti lattici vivi Limosilactobacillus reuteri ATCC PTA 6475 e Vitamina D. La vitamina D contribuisce al mantenimento di ossa normali.

Campo di applicazione

Osfortis, costituito dal fermento L. reuteri 6475 e dalla Vit. D contribuisce al mantenimento di ossa normali.

Consumo raccomandato

1 capsula 2 volte al giorno.

Confezione

Una confezione contiene 60 capsule. 1 capsula contiene 200 UI di vitamina D.

Non contiene lattosio, né tracce di proteine di latte vaccino. Vegano. Senza zucchero. Può contenere tracce di orzo.

Conservazione

Conservare in luogo fresco (max 25 °C) e proteggere dall'umidità. Consumare entro un meses dall'apertura della confezione.

Sicurezza

Poiché il ceppo L. reuteri ATCC PTA 6475 colonizza naturalmente l'essere umano, sa adattarsi in modo importante per persistere ed interagire perfettamnete con esso. E' stato isolato da una madre finlandese. Studi clinici ne confermano la sicurezza.

Osfortis con Vit. D | Un contributo naturale per mantenere le ossa normali

Osfortis con Vit. D

Un contributo naturale per mantenere le ossa normali.

La malattia silenziosa

La perdita ossea si verifica gradualmente nel corso degli anni, senza sintomi

Il rimodellamento osseo è un processo continuo: il tessuto osseo viene costantemente costruito (osteoblasti) e degradato (osteoclasti). La massa ossea raggiunge il suo picco intorno ai 30 anni. Dopo una certa fase di stabilità, la massa ossea viene degradata più velocemente che ricostruita.

Distruzione delle ossa

Perché le ossa si rompono?

Le ossa sane vengono costantemente rimodellate, è un processo in cui il tessuto osseo viene scomposto e il nuovo riformato allo stesso tempo. Le cellule responsabili di questo processo sono gli osteoclasti, che degradano l‘osso, e gli osteoblasti, che lo ricostruiscono. Quando l‘attività dei due tipi di cellule è in equilibrio, la densità ossea è costante. Tuttavia, se lo squilibrio è orientato verso una maggiore degradazione ossea, compare l‘osteoporosi.

L. reuteri 6475* – Studi preclinici

Tra le cellule immunitarie, i linfociti T svolgono un ruolo chiave nel mantenimento dell‘equilibrio durante il rimodellamento osseo.1 È stato dimostrato in studi preclinici che il ceppo Limosilactobacillus* reuteri ATCC PTA 6475 influenza positivamente vari linfociti T. Questo cambiamento porta ad una riduzione dell‘attivazione e formazione degli osteoclasti, modificando l'equilibrio a favore degli osteoblasti e quindi con il risultato di una maggiore densità ossea.2

L. reuteri 6475 – Studi clinici

L‘effetto positivo di L. reuteri 6475 è stato confermato in uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato contro placebo in 90 donne (di età compresa tra 75 e 80 anni) con insorgenza di osteoporosi.3 I risultati hanno mostrato che l‘integrazione giornaliera di L. reuteri 6475 per 12 mesi ha ridotto la perdita ossea di quasi la metà rispetto al placebo.

Riduzione della perdita ossea grazie a L. reuteri 6475 (senza Vit. D)

L‘assunzione giornaliera di L. reuteri 6475 per 12 mesi ha ridotto significativamente la perdita ossea nelle donne con bassa densità minerale ossea.

Riduzione della perdita ossea grazie a L. reuteri 6475 (senza Vit. D)

*Limosilactobacillus = chiamato finora Lactobacillus

1) Collins F. L. et al., (2019). 2) Britton R. A. et al., (2014). 3) Nilsson A. G. et al., (2018).

  • Home
  • Ossa
  • Informazioni
Indirizzo

AllergyCare AG
Zürichstrasse 2
CH-8134 Adliswil

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.