0 Prodotti - 0.00 CHF
  Aggiungi al Carrello

Info-text

Infezione della pelle

Infezione batterica

Spesso la mucosa del naso e la pelle di pazienti con neurodermite sono colonizzate dai batteri di Staphilococco aureus. Il prurito e le conseguenti lesioni meccaniche dovute al grattare permettono ai batteri d'insediarsi nella pelle. Questa colonizzazione non è da sottovalutare perché gli stafilococchi producono delle enterotossine. Una parte dei pazienti con neurodermite si sensibilizza nei confronti di queste molecole o detto altrimenti sviluppa un'allergia a queste enterotossine.

Una terapia antibatterica migliora la condizione della pelle.

infezione micotica (da funghi)

Il lievito Malassezia, che spesso viene trovato nei pazienti con neurodermite, gioca un ruolo importante come fattore stimolante l'eczema. Anche in questo caso può svilupparsi un'allergia a molecole di questo microrganismo.

Una cura antimicotica è d'obbligo!

Infezione virale

Nei pazienti con neurodermite c'è una maggior predisposizione ad infezioni virali come l'herpes simplex. Nei bambini, in particolare, possono svilupparsi molluschi o verruche.